Le flange in alluminio G-italy

Le flange libere in alluminio, per pressioni sino 10/16 bar, sono un'alternativa interessante a quelle in altri materiali grazie alle seguenti caratteristiche contemporaneamente presenti nell'alluminio:

LEGGEREZZA

BUONA RESISTENZA ALLA CORROSIONE

ROBUSTEZZA

ECONOMICITA'

ISO-METRIC Type

Flange libere per tubi con bordo d’appoggio. Dimensioni compatibili con le norme EN 1092-1/02 PN10 e, sino DN150, PN 16. Diametro interno adatto per tubi ISO e metrici con spessore da 1 a 3 mm.

TP Type

Flange libere per tubi in PE/PVC con bordo d’appoggio.
.
.

.

LITE TP-Type

Flange libere per tubi con bordo d’appoggio. Dimensioni compatibili con le Norme EN 1092-1 PN10/16. Diametro interno adatto per tubi in materia plastica (PE).
.

LITE Type

Flange libere per tubi con bordo d’appoggio. Dimensioni compatibili con le norme EN 1092-1/02 PN10 e, sino DIN150, PN16. Diametro interno adatto per tubi secondo norme ISO oppure metriche.

FF-ANSI 150 Type

Flange libere per tubi con bordo d’appoggio. Dimensioni compatibili con le norme EN1759-4 Class 150. Diametro interno adatto per tubi secondo norme ISO.

PN6 Type

Flange libere per tubi con bordo d’appoggio. Dimensioni compatibili con le norme EN 1092-1/02 PN6.
.

BLIND Type

Flange cieche in alluminio. Dimensioni compatibili con le norme EN 1092-1/05 PN10.
.

BLIND PN16 Type

Flange cieche in alluminio. Dimensioni compatibili con le Norme UNI 6093 PN16.
.
.

FF-BG PN10 Type

Flange in alluminio piane filettate. Dimensioni compatibili con le Norme EN 1092-1 PN10/16. Diametro interno filettato “GAS” a norme ISO 228/1 o NPT a norme ANSI/ASME B1.20.1.

FF-G PN10 Type

Flange in alluminio piane filettate. Dimensioni compatibili con le Norme EN 1092-1 PN10/16. Diametro interno filettato secondo UNI ISO 228/1.
.


Siamo in grado di produrre flange speciali su richiesta del cliente.



Perché scegliere l'alluminio

Leggerezza

Essendo meno pesante (oltre 30%) dell’acciaio, l’alluminio offre innumerevoli vantaggi nelle operazioni di installazioni e relative manutenzioni, carico, e scarico, immagazzinaggio oltre che nei costi di trasporto.

Buona resistenza alla corrosione

Le caratteristiche fisico-chimiche dell’alluminio consentono, nella maggior parte dei casi, l’impiego di flange in questo materiale senza alcun trattamento protettivo superficiale. È possibile eventualmente rivestire le flange GEA con uno strato di vernice epossidica.

Robustezza

L'impiego pratico di milioni di flange GEA per numerosi anni ha dimostrato inoltre che le flange in alluminio di nostra produzione danno un giunto ermetico assolutamente affidabile.


Informazioni tecniche

FLANGE GENERALITA'

L' uso delle flange, quale elemento di connessione delle tubazioni, è generalmente imposto dalla necessità di montaggio e di smontaggio di apparecchiature o parti di tubazioni.

FLANGE LIBERE

Le flange libere sono infilate sul tubo e appoggiano contro un anello o un collare saldato al tubo, che è la sola parte del giunto ad essere in contatto con il fluido. Il loro impiego risulta economico per fluidi aggressivi che richiedono tubazioni in materiali costosi (acciai inox, ecc.) poiché le flange possono essere in materiale meno pregiati come alluminio, acciaio al carbonio o altro.

INFORMAZIONI SULL'ALLUMINIO

Le flange sono colate in conchiglia in lega di alluminio EN AC-47000 Al Si 12(Cu) che presenta discrete caratteristiche meccaniche e sufficiente resistenza alla corrosione. 

Le proprietà meccaniche a temperatura ambiente sono le seguenti (UNI EN 1706:2010) parte 7.1 tabella 3: 

Resistenza a trazione 170 N/mm2
Carico di snervamento 90 N/mm2
Durezza Brinell 55 HB
Allungamento 2%

OTTIMA RESISTENZA ALLA CORROSIONE

Le flange vengono normalmente fornite con superfici grezze e, senza alcun trattamento, vengono montate su tubazioni di acciaio inox, alluminio e materiale plastico, poiché‚ in atmosfera normale, la naturale pellicola di ossido di alluminio (Al2O3) che si forma sulla superficie della flangia presenta una sufficiente resistenza alla corrosione. In atmosfera umida si forma uno spesso strato di ossido di cui la parte esterna è porosa e idrata con piccole particelle o depositi bianchi, la parte aderente alla superficie è invece una pellicola continua e non porosa stabile e insolubile nel campo ph da 4.5 a 8. Questa naturale passivazione consente, nella maggior parte dei casi di utilizzare flange di alluminio con superfici grezze. Sulla superficie di contatto tra acciaio inossidabile e alluminio non si genera alcun fenomeno di corrosione per contatto.

Per questo motivo le flange G-italy vengono generalmente fornite con superfici grezze, senza alcun trattamento.

Per particolari esigenze le flange possono essere ricoperte con della vernice epossidica che è in grado di resistere anche alle temperature più rigide, ed inoltre riesce ad avere una grande resistenza a tutte le componenti chimiche come acidi, oli ed anche alla corrosione.

DIMENSIONAMENTO DELLE FLANGE

Le flange in alluminio di nostra produzione sono compatibili con le norme UNI EN 1092-1:2013 PN6, PN10, PN16 e DIN 16963 (TP-Type) per quanto riguarda sia il diametro esterno della flangia che il diametro interno, il numero e l’interasse dei fori per i bulloni, queste dimensioni sono anche compatibili con le norme ritirate UNI 2223-67, UNI 6092-67, DIN 2501 e DIN 2527. 

Gli spessori, sopra DN 25 e sino DN 250 sono secondo le norme UNI 6089 (DIN 2642), sopra DN 250 vedere tabelle dimensionali. Per gli spessori delle flange TP-TYPE  (forma rinforzata e registrata) vedere le tabelle dimensionali. 

Presso il nostro stabilimento sono stati effettuati collaudi da parte di enti ufficiali che attestano per le flange di nostra produzione (flange tipo ISO e METRIC  sino DN 500 e flange tipo LITE) la tenuta a pressione sino a 10 o 16 bar e vari test da parte nel nostro servizio qualità che attesta la tenuta della flange tipo TP-TYPE (sino DN 300 collaudo idrostatico).
Indicativamente da DN500 la pressione massima ammissibile varia in base alla dimensione da 6 a 4 bar.

L’impiego pratico di milioni di flange GEA per numerosi anni ed un’sistema aziendale di produzione tecnologico e certificato dalla prestigiosa ISO 9001:2015 ha dimostrato inoltre che le flange in alluminio di nostra produzione danno un giunto ermetico assolutamente affidabile.

RESISTENZA ALLA TEMPERATURA / CONDUCIBILITA' TERMICA

CONDUTTIVITÀ TERMICA - EN 47000 -  a 20°C  → 130 - 150 W/(mK).

La resistenza della lega di alluminio alle varie temperature è la seguente (valori indicativi):

Temperatura   da -250°C  
a 50°C
  100 °C       150 °C    
Resistenza a trazione
N/mm2
170 150 120

Al riguardo si può notare che la temperatura delle flange G-italy in alluminio risulta sempre molto inferiore a quella delle tubazioni in quanto, essendo la capacità di conduzione del calore dell'alluminio 3 volte quella delle leghe di acciaio al carbonio e 6 volte quella degli acciai legati, si manifesta una rapida dispersione del calore assorbito.

Sulle nostre flange in alluminio G-ITALY si riscontra una rapida dispersione del calore assorbito.

FLANGE VERNICIATE

Quando le flange vengono poste in ambienti particolarmente umidi o vengono interrate, o quando deve essere esclusa ogni ossidazione per motivi estetici, vengono utilizzate flange ricoperte con uno smalto a base di polveri che presenta elevate resistenze meccaniche e buone resistenze chimiche.

La superficie della flangia viene dapprima trattata al fine di garantire la massima adesione dello strato di rivestimento e la massima resistenza alla corrosione.
Le polveri sono quindi applicate elettrostaticamente e, dopo cottura in forno, formano una pellicola molto aderente e resistente, ma abbastanza elastica da seguire le dilatazioni termiche della flangia.

Riportiamo qui di seguito, unicamente a titolo informativo, le caratteristiche del rivestimento relative a prove standard per applicazioni su lamierini di acciaio fosfatati.

Tipo di vernice: EPOSSI - POLIESTERE
Composizione Polveri termoindurenti a base di resine poliesteri e resine epossidiche
Proprietà meccaniche del rivestimento
Spessore (ISO 23060) 60 micron
Aderenza (ISO 2409) GT 0
Durezza (EN ISO 2815) > 90
Resistenza all’urto (ECCA T8) > 2,5 Nm
Imbutitura (ISO 1520) > 3 mm
Piegatura (ISO 1519) 5 mm
Brillantezza (ISO 2813) 80 - 90 gloss
Resistenza alla corrosione
Nebbia salina (ASTM B117) 500 ore (1 mm. di penetrazione sulla croce)
Resistenza all'umidità (UNI 8744) 500 ore: nessuna variazione
Acqua demineralizzata (ASTM D870) 500 ore: nessuna variazione
Resistenza ai solventi
Alcol etilico Nessun rammollimento
Alcol butilico Nessun rammollimento
Toluene - Xilene Leggero rammollimento
Tricloroetano - Percloroetano Forte rammollimento
Metiletilchetone - Acetone Forte rammollimento
Benzina Nessun rammollimento

- Temperatura d'uso: da -25°C a 90°C
- Colore standard: RAL 7031.